La serata di gala dell’edizione 2020 di Italian Mission Awards ha sancito un doppio riconoscimento per la Divisione Business Travel del Gruppo Gattinoni.

In quella che è considerata “la notte degli Oscar del business travel”, tenutasi ieri al Superstudio Più di Milano, Gattinoni ha ricevuto due premi.

Ha vinto nella categoria “Miglior Travel Management Company con fatturato sopra i 40 milioni di euro”. La Giuria ha espresso come motivazione “Gattinoni Business Travel è una realtà in costante crescita, dimostra un’elevata cura del cliente, che viene seguito attraverso team dedicati. Investe inoltre nello sviluppo di nuovi strumenti tecnologici per il travel management”.

L’azienda ha vinto anche nella categoria “Miglior Call Center/Business Travel Center” per “la cura del rapporto con il cliente, che si traduce nella gestione di call center affidati ad addetti che instaurano con gli interlocutori un rapporto personale e continuativo nel tempo”.

Due lati della stessa medaglia: la cura del cliente. Questo valore che è alla base della filosofia di tutto il Gruppo è stato riconosciuto e valorizzato da IMA; www.italianmissionawards.it

Commenta Eros Candilotti, Direttore Business Travel Gattinoni: Questi premi ci rendono estremamente orgogliosi e, in un momento difficile per tutto il comparto, ci danno la forza di guardare avanti con positività ed entusiasmo. Il fatto che la giuria sia composta dai travel manager delle più importanti aziende italiane dà ancora più lustro ai premi e dimostra che i valori su cui abbiamo impostato il nostro modello di business – attenzione al cliente, disponibilità, competenza e continua evoluzione tecnologica – vengono apprezzati trasversalmente da aziende di tutte le dimensioni e dei vari settori merceologici. Ringrazio tutti i colleghi che hanno contribuito al raggiungimento di un risultato tanto prestigioso e ambito”.

Commenta il Presidente Franco Gattinoni, che ha ritirato il premio IMA: “Gli investimenti che abbiamo fatto ogni anno hanno generato frutti. Il 2020 ha imposto anche a noi un blocco totale per diversi mesi, ma la nostra filosofia, e non da oggi, è di guardare sempre oltre. Ci auguriamo che il settore riparta al più presto; nel frattempo lavoriamo per progettare la reazione alla crisi, per essere pronti a rinnovare il nostro ruolo di leader. Grazie per questo premio e per la vostra fiducia”.