BESTPERFORMER 2018: SI RINNOVA L’ARMA DEL NETWORK PER FAR GUADAGNARE LE AGENZIE

Entro il 15 febbraio parte la sesta edizione del piano di incentivazione ideato da Gattinoni Mondo di Vacanze che premia l’imprenditorialità delle agenzie.

I dati ufficiali di chiusura 2017 tracciano un bilancio nettamente positivo, che ribadisce la validità del progetto e la soddisfazione delle agenzie che lo sposano.

Nel 2017 hanno partecipato a BestPerformer 521 ragioni sociali producendo un incremento del proprio fatturato pari al 27% sull’anno precedente. Il volume è stato realizzato con i tour operator scelti dalle agenzie stesse e spicca sulla crescita del 13% che è l’aumento registrato dal network in generale. Il 70% delle agenzie ha raggiunto almeno uno degli obiettivi che si era prefissata, garantendosi un maggior guadagno.

Nel 2018 sono numerose le novità apportate, sempre e unicamente nell’ottica di favorire le agenzie.

La novità più grande consiste nel fatto che l’incentivazione diventa più un premio di produzione che non un over. In precedenza, si verificava che il fatturato valido per le over commission non corrispondeva al 100% della pratica, in quanto alcune voci non sono commissionabili, come ad esempio le quote d’iscrizione. Nel 2018 invece, le agenzie che stabiliranno i propri traguardi sapranno esattamente quanta marginalità produrranno.

In passato si partiva dal fatturato dell’anno precedente, ci si dava un obiettivo di crescita e l’over corrispondente. Da quest’anno l’over non sarà più percentuale ma un valore assoluto, con scalette pre-calcolate, per una maggiore trasparenza.

Le over sono riconosciute attraverso il network, che si assume un notevole carico di lavoro. Oltre ad aggiornare mensilmente le agenzie sui propri risultati, parametrandoli con gli obiettivi, Commerciale e Amministrazione effettuano i conteggi. Se l’agenzia li certifica, li fattura al network e da questi viene pagata direttamente. Un bel risparmio di tempo, con garanzia di tempistiche di incasso più rapide e precise.

Il progetto BestPerformer edizione 2018 fa sì che le agenzie sappiano sin dall’adesione la quota fissa di overaggio che verrà riconosciuta dai tour operator selezionati.

Hanno la possibilità di scegliere da un minimo di 3 a un massimo di 8 operatori fra i 16 del panel.

Operatori che sono divisi per cluster: villaggi e charter, linea e viaggi, specialisti, a cui quest’anno si aggiunge la categoria servizi ancillari, che verrà implementata nel 2019.

Un’altra novità di BestPerformer 2018 è che l’incentivazione vale anche su tutte e tre le linee di prodotto interne e Gattinoni Mondo di Vacanze: Selected (quella con i sopra citati tour operator), DPack e Gattinoni Travel Experience. In pratica sulla programmazione Selected l’agenzia viene incentivata due volte: dal network, che aveva contrattato le migliori tariffe con i t.o., e dai t.o. stessi, se selezionati.

Il progetto è ambizioso e impegnativo. Gli stessi operatori stabiliscono una soglia massima di accesso e si riservano di contingentare gli aderenti. Per Gattinoni Mondo di Vacanze, il costante monitoraggio delle performance comporta un grande dispiego di risorse, fondamentale per il supporto alle agenzie.

Un panel di iniziative sarà riservato alle agenzie che sposano il progetto BestPerformer: webinar dedicati per formazioni mirate, fam trip specifici, campagne commerciali ad hoc nel corso dell’anno.

Siamo motivati dalla riconferma della validità del progetto e dalla soddisfazione che ci manifestano le agenzie. Abbiamo visto che qualcuno nel mercato ha lanciato un’iniziativa simile; il nostro punto di forza è che siamo stati i primi a proporlo e vantiamo 6 anni di esperienza e di continuo miglioramento del progetto, oltre al fatto che siamo l’unico network indipendente sul mercato, al nostro interno non abbiamo tour operator da privilegiare, le agenzie sono assolute protagoniste delle loro scelte. Noi ci occupiamo di contrattare le migliori condizioni economiche e di presidiare il guadagno delle agenzie. Come azienda diciamo al mercato che siamo sempre un passo avanti; anche questo progetto, giunto ormai al sesto anno, non ci limitiamo a riproporlo ma lo rinnoviamo sempre. E alle agenzie vogliamo trasmettere il messaggio che la semplificazione di quest’anno va interpretata nell’ottica di tangibilità del guadagno. Trasparenza e marginalità sono nostri obiettivi imprescindibili”, commenta Sandro Ferrari, Responsabile Vendite Gattinoni Mondo di Vacanze

2018-02-05T19:16:28+01:005 febbraio 2018|Mondo di Vacanze|

Scrivi un commento